I bei momenti Enzo Siciliano

ISBN: 9788804429227

Published: September 1997

Hardcover

306 pages


Description

I bei momenti  by  Enzo Siciliano

I bei momenti by Enzo Siciliano
September 1997 | Hardcover | PDF, EPUB, FB2, DjVu, AUDIO, mp3, ZIP | 306 pages | ISBN: 9788804429227 | 4.25 Mb

Ormai la vita di Mozart per noi è diventata emblema, paradigma, simbolo della personalità artistica, dellassolutezza del genio indipendente dalla morale, superiore alleducazione, indifferente allumanità.Capriccioso, sensuale, avido, infantile, ilMoreOrmai la vita di Mozart per noi è diventata emblema, paradigma, simbolo della personalità artistica, dellassolutezza del genio indipendente dalla morale, superiore alleducazione, indifferente allumanità.Capriccioso, sensuale, avido, infantile, il Mozart delle lettere, reso popolare dal film di Forman, ci ha consegnato il mistero del talento e della grazia che sovrasta il limite e la miseria umani.Questa è limmagine di Mozart divulgata oggi, alla fine del novecento, e forse è altrettanto falsa e banale dellicona ripulita e incorniciata per la posterità dal tenace lavoro di occultamento operato per quasi mezzo secolo dalla moglie Constanze Weber.

Ma questo è anche il romanzo di Constanze Weber.Se Mozart era il sublime, Constanze sarebbe stata la donnicciola. Donna del genio, neanche - si diceva - amatissima da un Mozart innamorato invece dellaltra sorella Weber, Aloisia, che lo rifiutò, Constanze fu cantante mediocre e inflessibile custode delle memorie, occhiuta amministratrice della fama postuma, o tout court, secondo i detrattori, manipolatrice delle carte del marito, falsaria.Ma laltezza del talento, da una parte, e la misera contabilità del suo sfruttamento, dallaltra, sono le radicalizzazioni dellideologia e del pregiudizio- sono la semplificazione della vita.Solo al romanzo, solo alla forza ricostruttiva dellinvenzione - sembra dire Siciliano - spetta il paradossale compito di ristabilire una verità possibile, aderente alla vita vera.E allora: chi fu davvero Constanze Weber, Tanzerl, come dire Costanzina?

Fu solo la furba ancella di un grande?Constanze Weber vive a lungo, molto a lungo. Muore Beethoven, muore Schubert, scompaiono i grandi della musica romantica e lei, piccola donna del settecento, è ancora là, indomita e viva, e con lei è viva e vecchia la sorella Aloisia.I due coniugi inglesi Mary e Vincent Novello, che ormai nel 1829 vanno a intervistare le due donne - e questo corrisponde alla verità storica - sui bei momenti della loro vita, si trovano di fronte due anime diversamente complesse, ma ancora immerse nellesistenza con tutte le radici di rancori ancora aspri e di passioni ancora calde.

E così sono gli altri protagonisti, i cui punti di vista si alternano di continuo in questa grande vicenda danime e di musica che Siciliano ha ricostruito andando in avanti e a ritroso nella storia, giocando con la verità e linvenzione e assemblando i più disparati materiali narrativi: dalle lettere alle interviste, dai diari - tutti naturalissimi, plausibili, allapparenza, eppure inventati - al racconto oggettivo, alla riflessione, dalle divagazioni sulla tecnica musicale alle esplosioni del sentimento.

Romanzo corale, la complessa struttura de I bei momenti è pensata, nelle sue varie articolazioni, per reggere tanto il peso della storia quanto il brusìo delle sue voci più flebili e toccanti. La determinazione di Constanze, la devozione del secondo marito Nikolaus von Nissen, il narcisismo vecchio, esulcerato di Aloisia, la rancorosa intelligenza del marito di lei, lattore Joseph Lange, il vitalismo di Lorenzo da Ponte, lombra corrucciata di Salieri e quelle benevole di Haydn e Paisiello, il doloroso culto paterno nutrito dal debole figlio Franz Xaver Mozart mettono in scena opera e dramma- ricordano, contestano, vivono la partitura, eterna e labile, scritta dal talento del genio e dalle passioni degli uomini.



Enter the sum





Related Archive Books



Related Books


Comments

Comments for "I bei momenti":


ladobcostarica.com

©2010-2015 | DMCA | Contact us